Sito cookies free
La VOCE di CAMPOFRANCO Anno 58 - (510) N.11-12 Novembre-Dicembre

Semi di senape

Agar e Sara

   Nella lettera ai Galati (4, 29-30) l’apostolo Paolo dice che uno (Ismaele), nato secondo la carne, ha perseguitato il fratello (Isacco), nato secondo lo spirito. Nel passo biblico è richiamata la figura di Agar, schiava egiziana di Abramo, e madre di Ismaele. Questi, a mano a mano che cresceva, godendo di una posizione di vantaggio, dava fastidio al fratello minore, Isacco. È pure vero che Ismaele nutriva un senso di inferiorità verso il fratellastro, nato da Sara, moglie legittima di Abramo. L’erede designato era dunque Isacco e nel cuore di Ismaele cresceva la gelosia. ...segue

Dopo 25 anni, contratto a tempo indeterminato per 26 precari in servizio al Comune di Campofranco

   Finalmente anche per i 26 lavoratori precari del Comune di Campofranco è arrivato, alla vigilia di Natale 2019, la firma del contratto a tempo indeterminato, dopo oltre 25 anni di servizio con contratti rinnovati periodicamente. Questi i 26 lavoratori divenuti a tutti gli effetti dipendenti comunali e che hanno acquisito una certa serenità sul proprio futuro lavorativo: Rosanna Alì, Franca Antinoro, Franco Baldone, Massimo Baldone, Franca Bonomo, Giuseppe Costanzo, Camilla D’Agrò, Lillina Di Carlo, Claudio Falletta, Salvatore Falletta di Calogero, Salvatore Falletta di Francesco, Salvatore Giuliano, Massimo Malta, Salvatore Malta, Enza Mantìo, Antonello Minnella, Franco Modica, Rosalia Navarra, Mimma Nicastro, Salvatore Nicastro, Vincenzo Nicastro, Belinda Provenzano, Teodora Provenzano, Stefania Schillaci, Giuseppe Scozzaro, Rossana Spoto. ...segue

Don Ivan Graci è tornato alla Casa del Padre

   Don Ivan Graci è tornato alla Casa del Padre il primo gennaio 2020, nella Solennità di Maria Santissima Madre di Dio ad appena 42 anni. Nato a Caltanissetta, ordinato sacerdote dal Vescovo Mons. Mario Russotto, aveva svolto il suo ministero sacerdotale come Vicario parrocchiale nelle parrocchie: Chiesa Madre in Campofranco, Santa Flavia, San Pio X e San Giuseppe in Caltanissetta, sant’Alberto Magno in San Cataldo e come parroco a San Domenico Savio in San Cataldo.
   Don Ivan aveva desiderato il sacerdozio con grande passione credente, ...segue

A 37 anni dall’assassinio commemorato Lillo Zucchetto

   Il 14 novembre scorso nella chiesa di Sant'Agata è stata celebrata una messa in suffragio di Lillo Zucchetto, l'agente della polizia di stato ucciso dalla mafia 37 anni fa a Palermo in via Notarbartolo mentre usciva dal bar Collica. Era uno dei migliori agenti investigativi antimafia e collaboratore del questore Ninni Cassarà. Oltre alla sorella Santina, erano presenti alla cerimonia il questore di Caltanissetta Giovanni Signer ed una rappresentanza della associazione nazionale polizia di stato di Palermo e di Caltanissetta. Il corteo formatosi all'uscita dalla chiesa si è poi diretto al monumento di Lillo nella piazzetta a lui dedicata ai cui piedi sono state deposte le corone del Comune di Sutera, della associazione della polizia e del capo della polizia Franco Gabrielli. ...segue

Leggete e sostenete LA VOCE DI CAMPOFRANCO
Associazione culturale Don Pio Sorce, P.IVA:91001380855
Scrivi al webmasterCHIOCCIOLINAlavocedicampofranco.it