Sito cookies free
La VOCE di CAMPOFRANCO Anno 59 - (514) N.7-8 Luglio-Agosto

Semi di senape

Spirito della grazia

   Continuando la riflessione sulla grazia divina, l’attenzione è rivolta adesso al mistero della elezione. Si parte dal grave monito: «guai a chi avrà oltraggiato lo Spirito della grazia!» per essere ricondotti al pentimento.
   Nella Bibbia la coscienza implicita di essere un popolo eletto è per il popolo d’Israele un dato acquisito da lungo tempo. Tuttavia è da notare che il lessico che esprime l’elezione di Israele è relativamente recente.
   Le testimonianze bibliche attestano la continuità di un disegno. A volte l’erede naturale o il candidato istituzionale non è confermato all’interno dell’elezione divina, come nel caso di Sebna, maggiordomo di palazzo, a cui sono tolte le chiavi (cf. Is. 22, 19-23). C’è sempre, dietro ...segue

Campofranco

Tre cantieri di lavoro per 70 operai e tecnici disoccupati

   Dal primo settembre tre cantieri di lavoro prendono il via a Campofranco per dare lavoro a 70 disoccupati, tra tecnici e operai. Una vera e propria “boccata di ossigeno” per un Comune in agonia economica considerato che non si intravedono altre e durature fonti di reddito per dare fiducia e serenità ai giovani e alle famiglie.
   Tutti e tre i cantieri sono stati finanziati dall’Assessorato Regionale al Lavoro su presentazione dei relativi progetti da parte dell’Ufficio Tecnico del Comune di Campofranco. I disoccupati sono impegnati per circa due mesi e godranno della contribuzione ...segue

Sutera, nuova Via Crucis alla Madrice

   Il nostro nuovo arciprete, don Leonardo Mancuso, ha rinnovato la chiesa della Madonna Assunta con una nuova Via Crucis, le cui 15 stazioni sono concluse dalla resurrezione. Non sono stampe, ma pitture della misura di cm 35 x 50, protette da una cornice di 5 centimetri ed eseguite dal pittore rumeno Nicholay Knachi, un signore di 45/50 anni circa. Alle spalle dei sacri personaggi sono spesso visibili dei paesaggi naturali o urbani ispirati a scorci di Sutera. Tale novità non è comunque invasiva, si tratta di una presenza minima che non distrae l’attenzione dalla sacra rappresentazione. Del resto lo scopo è quello di invitare i fedeli alla meditazione ed alla preghiera.
   La collocazione dei quadri nella chiesa è dovuta all’opera gratuita di Salvatore Ingrascì e Luigi Collura. ...segue

Il Don Bosco chiuso per rischio crolli ad appena 24 anni dal collaudo

   Chiude in piena giovane età, dopo appena 24 anni dal suo collaudo, il plesso scolastico Don Bosco di Campofranco.
Dopo 24 anni dal suo collaudo il Don Bosco chiude, in piena giovinezza, a 24 anni dalla nascita!
   Pare che l’edifico presenti seri rischi di cedimento e crollo in vari punti ha disposto la completa chiusura dell’edificio. Le aule per la sezione della scuola dell’infanzia e per l’unico corso della scuola primaria, gli uffici rimasti e la mensa funzioneranno ...segue

Leggete e sostenete LA VOCE DI CAMPOFRANCO
Associazione culturale Don Pio Sorce, P.IVA:91001380855
Scrivi al webmasterCHIOCCIOLINAlavocedicampofranco.it